Sessa, la pasticceria del centro

Sessa, la pasticceria del centro

Al Fiordaliso il temporary store dedicato ai dolci partenopei

Nasce da dolce abbraccio d’amore la storia della pasticceria Sessa, nel 1931 ad Ottaviano. Una storia felice di successo che continua fino ad oggi con la terza generazione di una famiglia di grandi pasticceri. Il profumo delizioso dei loro dolci è arrivato anche al centro commerciale Fiordaliso, nel temporary store che li ospita fino al 14 febbraio. E’ il chiosco della pasticceria Sessa, dove trionfano le sfogliatelle napoletane, la pastiera e la caprese accanto ai babà ed altre tantissime prelibatezze.

Un profumo delicato di vaniglia avvolge questo dolce spazio al Fiordaliso, dove è impossibile non farsi tentare dalla sfogliatella appena sfornata ripiena di ricotta di bufala e scorze di limoni con cannella ed arancia. E poi c’è la classica pastiera napoletana, i babà al rum invecchiato o di limoncello artigianale, le frolle ed i dolci stagionali.

MUFFIN-AI-FRUTTI-DI-BOSCO-35080 dolce

Artefice di questa nuova realtà commerciale è Gaetano Sessa, nipote del capostipite della famiglia di pasticceri di Ottaviano. “La nostra è una passione che inizia con nonno Gaetano, innamorato degli aromi del caffè e da nonna Anna, che ha un indiscutibile amore per i dolci – racconta Gaetano Sessa. La splendida cornice che avvolge le loro vite è Napoli, dove il profumo dell’aria, il calore del sole, i frutti della terra lavica del Vesuvio, il suono del mare ha ispirato la passione dei miei nonni. Mio papà Sabato inizia fin da piccolo a cogliere il meglio delle loro doti naturali e intraprende la carriera di pasticcere.”

sabato_sessaCANNOLI35029

La famiglia Sessa diventa così sinonimo di un’accesa passione per una pasticceria raffinata e di qualità da oltre ottant’anni. Una tradizione che si rinnova ogni giorno, uno stile che rende ogni gesto unico e prezioso. Ogni loro prodotto è un’opera d’arte frutto della fantasia, del saper fare e di un accurata scelta delle materie prime. La migliore selezione di ingredienti del loro territorio e dei principali presidi slow-food nazionali diventano così i protagonisti dei prodotti che quotidianamente escono dai laboratori artigianali. “La nostra famiglia crea ogni giorno dolci eccellenti – spiega Gaetano Sessa – con ingredienti preziosi e con passione, ponendo al centro il gusto dell’arte, della cultura e della tradizione in una combinazione perfetta.”

4 3

Redazione on line, 20 gennaio 2016

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply